Marca da bollo utile all'atto di notorietà per Firma digitale aumenta fino a 16€

Per effetto della Legge 24.6.2013, n. 71 di conversione del DL 26.4.2013, n. 43

La marca da 14,62 euro sale quindi a 16,00 euro mentre la marca da 1,81 euro sale a 2,00 euro con un aumento medio di circa il 10%.

L'innalzamento dell'imposta di bollo in campo immobiliare accrescerà, seppure di pochi euro, le spese di registrazione dei compromessi, dei contratti di locazione e degli atti di compravendita e di mutuo, nonchè l'Atto di notorietà presso il proprio Comune di residenza che consente la sottoscrizione della Firma Digitale, senza recarsi fisicamente presso il certificatore.

Se siete in Campania potete venirla a ritirare direttamente presso le nostre sedi, senza pagare alcuna marca da bollo.

 

Firma Digitale Aruba webcam

Seguici su Facebook

  • NEWS

    • PEC per 3 anni per chi sottoscrive la Firma Digitale

      Per effetto del D.L. n. 179 del 18/10/2012 in vigore dal 20 ottobre 2012 le Ditte individuali hanno l'obbligo di comunicare al Registro delle Imprese, in sede di prima iscrizione un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC). Il Registro...

    • Stipula dei contratti obbligatoria con Marca Temporale

      Il 1° gennaio 2013 si è consumato uno dei più importanti switch-off nella storia del processo di digitalizzazione della PA italiana: quello relativo alla dematerializzazione di accordi e contratti. Contrariamente ad altre scadenze, il termine che il...

    • Il 30 giugno si può comunicare la PEC via Firma Digitale

      Restano solo pochi giorni alle Imprese Individuali italiane per la comunicazione dell'indirizzo di Posta Elettronica Certificata al Registro Imprese. Il 30 giugno 2013, scade infatti il termine indicato dal decreto legge sviluppo bis che ha esteso anche...